Sessioni individuali di MINDFULNESS per la riduzione dello stress

Cosa è la Mindfulness?

La Mindfulness è un approccio alla consapevolezza supportato da studi e risultati scientifici (studio dell’Università di Harvard) utilizzato per diminuire il dolore accessorio (stress) con l’utilizzo di pratiche ed esercizi di meditazione formali ed informali.

Creato dal Prof. Jon Kabat Zinn , trae le sue origini dalla meditazione buddhista (Vipassana).

La parola mindfulness può essere tradotta come consapevolezza.

La mindfulness è prestare attenzione consapevolmente al momento presente in maniera non giudicante. 

Non ti insegna l’autocontrollo e non sono esercizi di rilassamento ma è consapevolezza del momento presente.

Ti insegna il contatto con le sensazioni del corpo e con il respiro per prendere distanza dai meccanismi mentali che creano dolore.

Cosa è lo stress?

Una disconnessione dal momento presente, un’identificazione con la mente ed alcuni suoi meccanismi che portano dirette conseguenze dolorose sul corpo, sull’umore e negative per la salute.

Lo stress non è una condizione di difficoltà pratica oggettiva, viviamo in una società stressante mentalmente, puoi quindi vivere un periodo di forte stress anche se le cose nella tua vita stanno andando bene.

In cosa consistono le sessioni di Mindfulness?

  • Prendere contatto con il respiro e le sensazioni del corpo
  • Conoscere ed esplorare le sensazioni e i meccanismi di attivazione mentale
  • Osservare la distanza tra i pensieri e le sensazioni reali

Questa condizione si rivela ideale per la fioritura spontanea interiore.

Le sessioni e gli esercizi/meditazioni da praticare sono un continuo richiamo alla presenza, all’attenzione del momento, qui, adesso.

Essendo occidentale e contemporanea, la Mindfulness si cala nella realtà folle di questi tempi: velocissimi, alienanti e più scomodi di quanto si pensi. Siamo persone molto indaffarate.

Non ci sono formule magiche, trucchi mentali, mantra o altro, ed io non sono uno psicoterapeuta, non faccio terapia, ti invito solo a ritornare e ritrovare a te stessa/o e a praticare con costanza.

Si tratta di distogliere l’attenzione dalla proliferazione dei pensieri per portarla alla realtà percepita, interna o esterna che sia. Il respiro e le sensazioni del corpo sono i nostri più fedeli alleati.

Non esistono risposte preconcette, devi solo fare esperienza.

“La mente è maledettamente complicata, noi abbiamo bisogno di togliere, di semplificare, di alleggerire.”

Le sessioni hanno una durata di 60 minuti.

Il percorso base prevede 4 sessioni.

Prenotazioni e informazioni:

340 96 93 779 (Telefono – Whatsapp – Telegram) Alessandro Nardomarino


Email: ale.nardomarino@gmail.com

Alessandro Nardomarino Operatore Professionale Shiatsu, Insegnante di Postural Pilates, Istruttore di Mindfulness, ha frequentato corsi di Craniosacrale, Meditazione e Zen. Sportivo ed amante del nuoto. Ha creato il Massaggio Muscolare Profondo, sintesi tra occidente ed oriente.

“Cercate di capire una cosa: la traiettoria della nostra vita spirituale, qualunque sia il nostro cammino, progressivo o diretto, devozionale o no, passa per la resa.
Infine questo è il nome di tutto il gioco spirituale: resa.
Qualsiasi cosa facciate spiritualmente ci conduce a uno spontaneo stato di resa, un lasciar andare.
È qui che tutte le strade convergono, non importa quali siano.
Una volta che sapete questo, siete informati che ogni passo lungo la strada è sempre la vostra prossima opportunità di resa.”
– Adyashanti, La vita dopo il risveglio