Non credere che qualsiasi cosa sia sintomo di intelligenza è sintomo di intelligenza

di Alessandro Nardomarino

Va bene la distrazione, va bene la superficialità ma ci si potrebbe distrarre anche con qualcosa d’altro e si potrebbe essere superficiali senza bisogno che una qualche fonte scientifica estrapolata e manipolata ad hoc per l’occasione ci dica che, nonostante tutto, siamo intelligenti.

Sei calvo, bevi vino la mattina o caffè la notte, bestemmi, non trovi mai lavoro, sei insoddisfatto di ogni cosa?

Tranquillo, la scienza dice che sei intelligente!

Ami i gatti, odi i cani e ti dimentichi continuamente gli occhiali?

Tranquillo, la scienza dice che sei intelligente!

Va benissimo fare della sana autoironia ma, negli casi, stare con il senso di insicurezza e fare uno sforzo per non cercare conferme nell’ovunque lo possiamo fare, soprattutto lo sforzo di non lasciarsi ipnotizzare dalla parola “scienza”.

Cercate in voi stessi, a prescindere da come siete, da quali gusti avete e da cosa fate; troverete un grandissimo tesoro.

Alessandro Nardomarino è un Istruttore di Mindfulness con un approccio molto particolare e a volte fuori dagli schemi.

Tiene sessioni e corsi nel suo Studio a Viareggio e Online.