Mindfulness e stato di Flow

Lo stato di flow, fluire, è quella condizione che ogni atleta si è trovato a sperimentare durante una gara o un allenamento.

Si tratta di una esperienza quasi mistica per un atleta!

Ma cos’è?

E’ quando il corpo, impegnato in una attività intensa, ad un certo punto incomincia a funzionare perfettamente, da solo, al meglio delle sue possibilità, senza interferenza o disturbo di una mente che controlli, in maniera fluida, naturale, trasmettendo anche delle sensazioni piacevoli nonostante lo “sforzo”.

Il corpo va, tu lo segui…

Più o meno coscientemente ogni atleta, soprattutto in gara spera di riprovare questo stato e le sensazioni connesse.

Ma facciamo un brevissimo passo indietro.

Come al solito, la sapienza antica orientale, in questo caso indiana, aveva già individuato e descritto in maniera molto dettagliata quello che l’Occidente ha chiamato stato di flow, relegandolo poi, quasi esclusivamente alle attività di endurance e comunque all’agonismo sportivo.

Il nome orientale di questa esperienza è turiya ovvero quando corpo, mente e spirito incominciano a funzionare in maniera armonica, coerente, spontanea.

Affinché possa accadere è necessaria una fondamentale condizione ovvero che la mente, il pensare, venga messo da parte. Può accadere a volte in maniera accidentale, probabilmente non ci hai mai fatto caso.

Il più grande ostacolo è l’attenzione che si porta alla mente, ai pensieri, per sfuggire alle sensazioni di dolore e fatica.

Sposta l’attenzione alle sensazioni, anche se non sono piacevoli, arrenditi a questa condizione e aprirai le porte allo stato di Flow.

La Mindfulness che insegno agli atleti lavora esattamente in questa direzione, affinché la mente non sia di intralcio durante l’attività sportiva e non solo e tu possa sperimentare in maniera naturale e spontanea lo stato di Flow.

Sia chiaro, non esiste una tecnica che ti conduca allo stato di Flow, esiste un modo per allenare l’attenzione in maniera tale che lo stato di Flow possa accadere.

La Mindfulness ti aiuta in questo.

Alessandro Nardomarino: Istruttore di Mindfulness – Operatore Shiatsu ha frequentato corsi di Craniosacrale e partecipato a ritiri di Tantra, Zen e Meditazioni attive. 

E’ un nuotatore ed uno sportivo da sempre.

Sessioni individuali e di gruppo nel suo Studio di Viareggio e Online, negli orari e nei giorni più comodi per te.

Per info: 3409693779

Buona vita.